lunedì 29 maggio 2017

XII Trofeo Nazionale "Isola d'Ischia"

Era la dodicesima edizione del “Trofeo Nazionale Isola d’Ischia” quella che lo scorso fine settimana si è svolta presso la spiaggia San Pietro, con il patrocinio del Comune di Ischia e del CRC della Federazione Italiana Nuoto. Anche quest’anno responsabile della manifestazione, è stata l’ASD AURAS ISCHIA, che grazie al grande impegno del D.T. Carlo Picconi e dei suoi atleti, organizza una delle manifestazioni “oceaniche” più importanti dell’intero movimento nazionale del Nuoto per Salvamento, che ha visto sfidarsi su Tavole, Canoe e bracciata dopo bracciata, i migliori atleti di tutta la Campania e non solo. il programma prevedeva diverse prove:
-          Gara con Tavola.
-          Gara con Canoa.
-          Gara nel Frangente.
-          OceanMan/OceanWoman.
-          Bandierine sulla spiaggia.
-          Staffetta salvataggio tavola.
La classifica finale per società, ha visto trionfare il Circolo Nautico Posillipo, seguito da Gym Sport Mania Scafati e al terzo posto dai padroni di casa dell’Auras. Buone le prove degli atleti isolani in gara, che nonostante fossero in netta minoranza, rispetto agli “squadroni” precedentemente nominati, hanno dato filo da torcere ai propri avversari, dimostrando ancora una volta, dopo gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi sette anni, di essere tra le migliori società Campane e Italiane per quanto riguarda le prove oceaniche. Ben undici sono le medaglie vinte dagli atleti isolani nella categoria “Assoluti”, mentre cinque quelle conquistate dalla categoria esordienti. Di seguito gli atleti medagliati:
Filippo Perrella (Assoluti): Oro in: gara con Canoa e OceanMan; Bronzo in: gara con Tavola e Staffetta salvataggio tavola (in coppia con Santangelo).
Stanislao Santangelo (Assoluti): Argento in: OceanMan; Bronzo in: Gara con Canoa e Staffetta salvataggio tavola (in coppia con Perrella).
Penniello Giuseppe (Assoluti): Argento in: Gara con Canoa e Gara con Tavola; Bronzo in: OceanMan.
Alexandra Lambitelli (Assoluti): Argento in: Gara con Canoa.
Mira Boccanfuso (Esordienti): Oro in: Bandierine sulla spiaggia e Nuoto nel frangente.
Emmanuel Trani (esordienti): Argento in: Bandierine sulla spiaggia.
Raffaele Trani (esordienti): Bronzo in: Bandierine sulla spiaggia e Frangente

Da segnalare anche la partecipazione fuori gara degli atleti della categoria propaganda: Salvatore Mosca, Vincenzo Trani e Angelo Vitale che si sono resi partecipi di un’ottima prova nella gara con tavola, il che lascia ben sperare anche per il futuro. Infine in ultima analisi buone anche le prove dei giovani categoria Ragazzi: Stefano Trani, Manuel Calise, Katia di Luigi e Sara Lombardo, che nonostante fossero alle prime esperienze si sono distinti, lottando alla pari con i loro coetanei dando visione di ottime potenzialità. Si ricorda inoltre che quest’ultimi assieme a Perrella, Penniello e Lambitelli, prenderanno parte ai prossimi Campionati Italiani di Categoria e Assoluti che si terranno dal 7 al 10 giugno a Riccione. Occhi puntati soprattutto su Perrella il quale reduce da un bronzo nella gara con Canoa dello scorso anno, cercherà di difendere la propria medaglia e perché no, di puntare anche al titolo. L’Auras Ischia ringrazia inoltre l’Istituto Nautico “C. Mennella” ed il Liceo Scotti-Einstein per aver fornito nell’ambito del progetto “scuola lavoro” i propri ragazzi, fondamentali per la corretta riuscita della manifestazione e ringrazia per lo straordinario impegno il Comandante della Capitaneria di Porto di Ischia:  TV (CP) Alessio De Angelis per aver presenziato e contribuito al momento delle premiazioni.
Comandante  TV (CP) Alessio De Angelis







Rescue Nazionale Master 2017

ISCHIA PARLA ROMANO

All’ASC Romaster il Rescue Nazionale Master  Per molti è ancora una disciplina sconosciuta, ma da anni sta prendendo sempre più piede in Italia e nel resto d’Europa il Nuoto per Salvamento, disciplina nata come attività dimostrativa e affermatasi come sport vero e proprio. Il Nuoto per Salvamento è ultimamente sottoposto ad un’evoluzione nei regolamenti delle singole prove, con l’obiettivo di rendere questo sport più spettacolare e fruibile al grande pubblico, con la speranza di farlo approdare ai Giochi Olimpici. Il Salvamento non è solo per gli agonisti, ma anche per i Master, ovvero gli atleti non più giovanissimi (dai 20 agli 80 anni) che si cimentano nello sport in chiave più goliardica rispetto ai loro colleghi più giovani. In questa prospettiva, è nato, da un’idea di Carlo Picconi (presidente dell’Auras Ischia) ed Andrea Longobardo (coordinatore nazionale del Salvamento per il Centro Sportivo Educativo Nazionale), il Rescue Nazionale Master, una manifestazione che prevede sei prove di salvamento, tre in piscina e tre in mare, ognuna corrispondente ad un determinato tipo di salvataggio. La manifestazione, giunta alla sua sesta edizione, si è svolta il 20 e 21 maggio nella piscina comunale “Ferrandino” di Ischia e nella splendida cornice della spiaggia di San Pietro, con l’organizzazione congiunta Auras Ischia-Romaster ed il patrocinio dello CSEN e del Comune di Ischia (rappresentato alle premiazioni dall’Assessore allo Sport Ottorino Mattera). Per il quarto anno consecutivo, la manifestazione è stata vinta dall’ASC Romaster, squadra della periferia di Roma (Tor Bella Monaca), che da anni si esprime ai massimi livelli in queste prove. Esprime grande soddisfazione l’allenatore Andrea Longobardo, che ha vinto anche la finale individuale, dopo un testa a testa col concittadino Renato Lucaroni: “Quest’anno il titolo non era del tutto inaspettato, visto che la quasi concomitanza con i Campionati Europei di Salvamento ci ha privato di molti avversari competitivi. Ciononostante gli atleti non si sono adagiati né risparmiati, tenendo ritmi molto elevati (fino ad undici gare in un giorno) fino alla fine. E soprattutto hanno comunque messo al primo posto la componente goliardica, necessaria per vivere lo sport in maniera sana dopo una certa età. Ringrazio lo Sporting Club Roma 70, nelle persone di Cinzia Bruni e Massimiliano Laudani, che ci hanno dato l’opportunità di crescere come squadra.” In seconda posizione, troviamo i Vigili del Fuoco di Grosseto, che hanno avuto la loro esponente di spicco in Simona Pognant, vera protagonista della manifestazione, con la realizzazione di due record italiani e la vittoria della finale femminile: “Il Rescue Nazionale Master è per me un appuntamento fisso – commenta Simona – che ritengo essere il giusto connubio tra agonismo e divertimento (che per i Master non deve mai mancare). Ischia è un luogo suggestivo ed un’ottima cornice per le nostre gare, che mi hanno fatto trovare nuovi stimoli in un anno caratterizzato da problemi fisici con i quali purtroppo dovrò convivere. Quindi mi sento di ringraziare chi ogni anno lavora sodo per permettere al movimento del salvamento master di esistere.” Terzo posto per il Centro Sportivo Play Off di Pozzuoli, guidato dal giovane allenatore Francesco Volpe, che ha dovuto lasciare le gare anzitempo a causa di un infortunio avvenuto fuori dai campi gara. Nonostante ciò, è contento dell’esperienza e del risultato della sua squadra: “L’organizzazione migliora sempre di più, anche se è difficile convincere persone di una certa età ad iniziare a praticare uno sport come il salvamento. Un programma gare strutturato molto bene, con le tempistiche giuste. I nostri ragazzi migliorano poco a poco nell’utilizzo delle attrezzature per il salvamento, ed hanno superato le difficoltà alla grande, divertendosi e dando il meglio di sé. Spero di coinvolgere sempre più persone per aiutare il movimento del salvamento master a crescere.”


di Bernardo Adangolo





lunedì 22 maggio 2017

Ristoranti convenzionati Trofeo 2017

Ristorante Umberto Tina
 333 665 2494

 Menu genitori
- spaghetti cozze e scorfano
- frittura gamberi e calamari
- insalata verde
- dolce
- acqua
- caffe
                                      €25,00
Menu ragazzi
- penne bolognese o sorrentina
- cotoletta ed insalata o patatine
- acqua e cola
- gelato
                                          € 15,00
Menu pizza
- pizza
- coca cola o fanta o sprite

                                           € 8,00



lunedì 27 marzo 2017

Collegiale di Nuoto Sincronizzato ad Ischia!

Domenica 26 marzo dalle 14.30 alle 17.00 presso la piscina comunale, con il patrocinio del comune di Ischia, si è svolto il primo collegiale di nuoto sincronizzato CSEN. Tre le società campane che hanno partecipato all'evento: Caravaggio Sporting Village, Le foglie D'Argento e Auras Ischia e ben 22 atlete hanno preso parte all'incontro tecnico. Sul bordo vasca a seguire le ragazze erano presenti Nunzia Selvaggio del Caravaggio Sporting Village, Roberta Monaco delle Le Foglie D'Argento e Francesca Marigliano dell'Auras Ischia. Si è iniziato con lavori tecnici, remate, apnee, posizioni, galleggiamenti, subacquee e poi si è passato ai lavori di gruppo, dove le ragazze hanno collaborato e si sono aiutate a vicenda.
Questo il commento di Nunzia e Roberta:
"Buongiorno
Un ponte di cloro ci ha fatto sbarcare all Auras .
Una nuova esperienza col risultato di voler creare e portare un po' di visibilità a questo settore.
Ischia ci ha accolto con la grinta di Carlo Picconi che vuole dare un po' più di fiducia al sincro in Campania.
Grazie"
Dall'apertura della piscina, a inizio dicembre, grazie a Francesca Marigliano, l'Auras in pochissimo tempo è riuscita a creare un bel gruppo di sincronizzato, e questo è stato il primo di una lunga serie, di confronti tecnici, con l'obiettivo di promuovere la disciplina in Campania.











martedì 24 gennaio 2017

Aurassini a Caserta x i regionali assoluti!!!


Domenica 22 gennaio, gli atleti dell'Auras Ischia si sono recati allo Stadio del Nuoto di Caserta per prendere parte ai Campionati Regionali Assoluti di Nuoto per Salvamento.
L'Auras, seguita dal dt Carlo Picconi, ha presentato ben quattro nuovi atleti, appena usciti dal mondo del settore  propaganda e subito lanciati in quello del nuoto e del salvamento agonistico: Katia Di Luigi '04, Stefano Trani '03, Manuel Calise '03 e Luca Genovino '02. Presenti anche i quattro veterani: Giuseppe Vuolo '97, Giuseppe Penniello '96, Alexandra Lambitelli '99, Filippo Perrella '91
La prima a scendere in acqua è stata Lambitelli, l'unica a partecipare alla gara 100 mt. trasporto manichino con pinne'. Hanno seguito a gareggiare Di Luigi, Trani, Calise e Genovino per i 50 mt. trasporto manichino', Tutti e tre sono riusciti ad evitare che l'ansia prendesse il sopravvento, portando a termine le proprie gare con determinazione e migliorando i propri tempi. Nella stessa gara si sono messi in gioco anche Penniello, Perrella e Vuolo, che sono stati un esempio di maturità e di esperienza per i più piccoli.  

Tante piccole soddisfazioni, quelle di oggi, che attestano come gli Aurassini non si siano fatti scoraggiare dalle molte difficoltà e siano tornati sul campo gara con la stessa determinazione di sempre.
Il prossimo appuntamento è il 11-12 febbraio al Centro Sportivo Portici per il settore propaganda, dove si svolgerà la terza Tappa "Campioni Campani" riservata a tutti i bambini e ragazzi provenienti dalle scuole nuoto della Campania.

sabato 21 gennaio 2017

Auras:Agonisti a Caserta e Master a Portici


Agonisti a Caserta per i regionali
Domenica 22 gennaio 2017 l'Auras prenderà parte ai Campionati regionali assoluti di nuoto per salvamento presso lo "Stadio del nuoto" di Caserta. In questa trasferta ci saranno ben 4 new entry: Stefano Trani '03, Katia Di Luigi '04, Manuel Calise '03 e Luca Genovino '02. Loro 4 che vengono dal settore propaganda, prenderanno parte per la prima volta ad una gara agonistica. I nostri piccoli aurassini disputeranno la gara di trasporto manichino mt 50 che consiste in 25 metri stile e 25 metri trasporto di un manichino che si trova sul fondo della vasca. in gara ci saranno anche i veterani dell'Auras tra cui Alexandra Lambitelli '99,  Giuseppe Vuolo '97, Giuseppe Penniello '96 e  Filippo Perrella '91. Inoltre prenderanno parte alla staffetta 4x25 trasporto e alla staffetta 4x50 mista/mista. (2 maschi e 2 femmine). Carichi di emozioni aspettiamo buoni risultati dai nostri atleti guidati dal DT  Carlo Picconi .

Master al VIII Trofeo Città di Portici
Cinque atleti del gruppo master dell'AURAS Ischia prenderanno parte alla ottava edizione di uno delle manifestazioni più partecipate del movimento Campano.
I settecento iscritti saranno impegnati dal programma gare su due giorni, sabato 21 e domenica 22 gennaio.
I nostri:
Buonanno Roberto
Monti Giuseppe
Amalfitano Francesca
Festuccia Eddy
Fioretti Sara
Cercheranno di sfruttare la vasca molto scorrevole dell'impianto di Portici per valutare la qualità del lavoro svolto finora, dopo soli due mesi dalla riapertura della piscina di Ischia.


sabato 14 gennaio 2017

Auras Ischia e F. Perrella premiati dalla FIN!!!

Giovedi 12 dicembre, a Napoli, al Molosiglio, presso l'affollata e prestigiosa sala dei Trofei, al Circolo Canottieri Napoli sono stati premiati i campioni campani delle varie discipline natatorie e le società campane che si sono distinte nell'ultima stagione agonistica.
 La cerimonia organizzata dal comitato regionale campano della federazione italiana nuoto, ha visto la partecipazione del presidente del comitato avv. Paolo Trapanese, del vicepresidente della FIN Francesco Postiglione, dell'assessore alle pari opportunità della Regione Campania, dell'assessore del comune di Napoli, presente il presidente del comitato  regionale del Coni e tutti i consiglieri del Comitato Regionale Campano della Fin. 
Tra le varie società che si sono distinte per i brillanti risultati agonistici, è stata premiata anche la società isolana Auras Ischia; a ritirare il premio il presidente Carlo Picconi; è grazie a lui e al suo grande impegno e dedizione nello sport che è stato possibile raggiungere risultati di cosi alto livello. Dopo la premiazione delle società a raccogliere il prestigioso riconoscimento sono stati gli atleti campani; si è iniziato dai campioni e dai medagliati alle Olimpiadi di Rio, passando per i campioni mondiali, europei ed Italiani del Nuoto, del Salvamento e della Pallanuoto. Tra gli atleti che hanno ricevuto la stella d'argento, come riconoscimento per i splendidi risultati agonistici raggiunti, anche l'atleta isolano Filippo Perrella. Nell'ultimo anno il risultato più importante, per l'atleta dell'Auras Ischia,  è stato il bronzo conquistato ai campionati italiani assoluti di salvamento che si sono svolti a Riccione a  fine luglio del 2016. Dopo tanti sacrifici un riconoscimento importantissimo per la società isolana, per il presidente Carlo Picconi e per l'atleta Filippo Perrella. Le prossime gare per gli agonisti sono i campionati regionali assoluti di salvamento che si svolgeranno a Caserta il 22 gennaio. In contemporanea gareggeranno anche gli atleti del settore master al Trofeo Città di Portici. Invece i ragazzi del settore propaganda gareggeranno il 3-4 febbraio sempre a Portici.
la targa consegnata all'associazione ASD Auras Ischia

Il presidente dell'Auras Ischia, Carlo Picconi e il presidente del CRC della FIN, Avv. Paolo Trapanese

Francesco Postiglione (vice presidente della FIN), Alfonso Abate (consigliere regionale), Filippo Perrella, Giuseppe d'Angelo (Fiduciario Regionale)
La stella consegnata a Filippo Perrella...

sabato 17 dicembre 2016

12 aurassini alla II Tappa "Campioni Campani"

Domenica 18 dicembre, sono ben 12 gli atleti dell'Auras Ischia, che prenderanno parte alla II Tappa "Campioni Campani", che si svolgerà presso il Centro Sportivo Portici. In acqua scenderanno ben 1152 atleti provenienti dalle varie scuole nuoto della Campania. Le gare in programma sono i 50 farfalla e i 50 stile libero. Ecco gli atleti isolani che gareggeranno:

50 Farfalla
Maria Caterina Di Luigi
Sara Lombardo

50 Stile Libero
Raffaele Trani
Vincenzo Trani
Manuel Calise
Salvatore Mosca
Caterina Calise
Camilla Calise
Sindy Marqeshi
Stefano trani
Emmanuel Trani
Mira Boccanfuso

domenica 27 novembre 2016

Di Luigi, Trani e Calise alla I Tappa "Campioni Campani"

Domenica 20 novembre, gli aurassini del settore propaganda hanno partecipato alla I tappa "Campioni Campani" presso il "Centro Sportivo di Portici", dove hanno partecipato oltre mille atleti provenienti da tutta la Campania.
  Tre gli aurassini che hanno partecipato e che nonostante i pochi allenamenti si sono impegnati al massimo: Calise Manuel '03, Trani Raffaele '04 e Di Luigi Katia O4.
Il gruppo seguito da Filippo Perrella ha gareggiato nelle due gare previste in programma, i 50 dorso e 50 rana, ottenendo ottimi tempi e risultati. Un brevo commento dei tre protagonisti: 
Katia Di Luigi:" nonostante i pochi allenamenti sono molto soddisfatta del tempo raggiunto"
Manuel calise: " gareggiare contro gli altri ragazzi é stata una bella esperienza"
Trani Raffaele: " É stato emozionante perche, mi piace molto gareggiare e stare insieme ai miei compagni di squadra"
Per fortuna la piscina é stata riaperta e quindi in questi giorni, tutti gli aurassini(Propaganda, agonisti e master) hanno ripreso ad allenarsi regolarmente.
Per il settore propaganda il prossimo appuntamento é il 17/18 dicembre con la seconda tappa "Campioni Campani" e intorno a meta dicembre dovrebbe iniziare anche il campionato regionale di pallanuoto under 11 "Haba Waba" riservato ai nati 2006/2007. E le attività non finiscono qui, infatti da giovedì scorso, é iniziata la preparazione per una squadra di Nuoto Sincronizzato Propaganda.  Venite a trovarci, e a scoprire tutte le nostre attività il lunedì e giovedì presso la piscina comunale.

sabato 26 novembre 2016

Ottimi risultati per i master dell'Auras!!!


La stagione del nuoto master in Campania riparte dallo Stadio del Nuoto di Caserta, con il primo appuntamento organizzato dalla Società BlueTeam Stabie per la ottava edizione del loro trofeo.

Piscina comunale di Ischia chiusa da più di un anno, nessuna possibilità di allenarsi, i tre atleti master dell'Auras Ischia riescono ad ottenere degli ottimi piazzamenti nelle specialità da loro disputate.

L'inossidabile Doc Roberto Buonanno domina la propria categoria nelle due gare da lui preferite, 50m e 100m stile libero, conquistando la medaglia d'oro in entrambe.
Sara Fioretti sceglie due gare molto dure per iniziare senza allenamento, ma ciò non gli impedisce di ottenere due il piazzamento sul podio con un argento e un bronzo.
In ultimo Eddy Festuccia che vince la propria categoria negli sprint sui 50m dorso e delfino.

Prossimo appuntamento,  domenica 27 a Monterusciello per il Trofeo Flegreo.

venerdì 18 novembre 2016

Propaganda e Master dell'Auras, pronti per la prima gara!!!

Domenica 20 novembre, in contemporanea sul territorio regionale gareggeranno il settore MASTER e PROPAGANDA dell'Auras Ischia, in due circuiti della Federazione Italiana Nuoto. I master prenderanno parte alla prima tappa del Circuito Supermaster di nuoto, VIII Trofeo Fritz Dennerlein, organizzato dalla società BlueTeam Stabiae, nello splendido impianto dello Stadio del Nuoto di Caserta, con vasca olimpionica da 50m.
Invece i propaganda gareggeranno alla prima tappa regionale "Campioni Campani", presso la piscina del Centro Sportivo di Portici
Nonostante la piscina comunale sia ancora chiusa (e di conseguenza senza allenamento specifico per il nuoto in vasca) sono ben sei gli atleti dell'Auras Ischia che prenderanno parte ai due eventi in programma.
Tra i master Sara Fioretti, Eddy Festuccia e Roberto Buonanno scenderanno in acqua sia al mattino che nel pomeriggio per disputare le due specialità previste per ogni atleta nella giornata di gare e per le rispettive categorie.
Mentre i propaganda, accompagnati da Filippo Perrella, che parteciperanno alla prima gara della stagione, sono Katia di Luigi '04, Raffaele Trani '04 e Manuel Calise '03, che gareggeranno nei 50 dorso e nei 50 rana.  In bocca al lupo agli aurassini!!!



mercoledì 28 settembre 2016

Aurassini ai regionali di Salvamento


Sabato 24 e domenica 25 settembre a Bacoli e Monte di Procida, si sono svolti i campionati regionali di salvamento organizzati dal CRC della Federazione Italiana Nuoto. Sabato presso la spiaggia di Torregaveta si é svolta la gara "Bandierine", gara di corsa ad eliminazione. Qui ha gareggiato Manuel Calise 2003, che nonostante fosse di una categoria inferiore a quella ammessa, ha gareggiato fuori classifica e contro i ragazzi piú grandi, ed ha raggiunto un ottimo sesto posto.  Il giorno dopo oltre a Manuel, hanno gareggiato anche i due più esperti, Filippo Perrella e Giuseppe Penniello che hanno preso parte alla gara con tavola. Sullo sfondo della suggestiva spiaggia di "Acquamorta" presso monte di Procida i nostri atleti non si sono fatti intimorire e hanno dato tutto con grande determinazione. Manuel, il primo a prendere parte alla competizione, nonostante fosse il piú piccolo ha dimostrato di essere all'altezza degli altri. Dopo una strepitosa partenza, Manuel si è classificato settimo. Subito dopo Giuseppe e Filippo hanno preso parte alla gara con tavola. Benché di categorie diverse hanno gareggiato insieme. Giuseppe dopo una grande partenza, che lo ha portato in testa al gruppo non è riuscito a mantenere la prima posizione ma ha concluso in un ottima terza posizione dietro al suo compagno di squadra Filippo. Dopo la gara Giuseppe è stato premiato con la medaglia d'oro per la categoria cadetti e Filippo con la medaglia d'argento nella categoria senior. Dopo le gare in mare i nostri atleti isolani hanno smontato il campo gara e caricato il pulmino. Infatti gli atleti dell'Auras non solo hanno gareggiato ma si sono occupati anche del montaggio del campo gara. Gli Aurassini possono ritenersi molto soddisfatti. Nonostante lo scarso allenamento, per impegni universitari ed altro, hanno ottenuto ottimi risultati e questo è di buon auspicio per le prossime gare in programma.

sabato 24 settembre 2016

Auras ai campionati regionali

Sabato e domenica, 24/25 settembre a Bacoli si svolgeranno i campionati regionali di salvamento organizzati dal CRC della Federazione Italiana Nuoto con la collaborazione dell'Asd "Le Foglie d'Argento" e dell'Asd "Auras Ischia" che si occuperà del montaggio dei campi gara e delle attrezzature, come già in altre manifestazioni (Pugnochiuso, Ischia, Arcofelice). Seguiti dal DT Carlo Picconi gareggeranno tre Aurassini: Manuel Calise 2003, Giuseppe Penniello 1996 e Filippo Perrella 1991. Manuel Calise é il più giovane del gruppo e questa é la sua prima gara agonistica; fino ad adesso ha preso parte alle gare del settore propaganda con buoni risultati non solo nel salvamento ma anche nella vela, nel nuoto e pallanuoto. Poi Giuseppe Penniello sempre pronto ed agguerrito per un medaglia nella gara con tavola ,  ed infine Filippo Perrella, bronzo ai recenti campionati italiani assoluti di salvamento.

venerdì 16 settembre 2016

Iscrizioni Stagione 2016/2017



Ecco una foto riassuntiva del nostro primo giorno di attività… Tantissime le attività proposte… Non solo nuoto, ma anche divertimento e sport… Sincronizzato, Pallanuoto, Salvamento, Propaganda, Agonismo, Master, Aquagym, Badminton…

Venite a provare!!!
Ci trovate il Lunedi e Giovedi dalle ore 17.00 presso la Piscina Comunale



Per una migliore organizzazione siete pregati di compilare il modulo di preiscrizione:
https://goo.gl/forms/95RqVJtiN8d7GYLZ2
Tramite la compilazione del modulo di sopra, ci aiutate ad organizzarci meglio e ad offrire un servizio migliore, non siete in alcun modo vincolati o iscritti alla nostra associazione

In questa nuova stagione sportiva, l'Auras vi propone diverse attività didattiche ed agonistiche per le varie fasce d'età e livelli acquatici. I Corsi di nuoto avranno una durata di circa 45', (1h per i propaganda) e potranno essere bisettimanali o trisettimanali. I bambini ed i ragazzi saranno seguiti da un team tecnico di altissimo livello, costituito da figure qualificate e dalla grande esperienza nel settore.
Inoltre tutti sono in possesso del brevetto di Assistente Bagnanti.

Settore Agonistico di Nuoto e Salvamento--> 4-5 appuntamenti settimanali con partecipazione a Trofei, Campionati Regionali ed Campionati Italiani (dai 14 anni)

Settore Propaganda di Nuoto, Salvamento e Sincronizzato--> 3 appuntamenti settimanali con partecipazione alle varie tappe campane del circuito propaganda (Dai 6 ai 14 anni)

Settore Propaganda di Pallanuoto --> 3 appuntamenti settimanali con partecipazione al campionato regionale di pallanuoto Under 11 (nati 2006/2007) e ad altre attività didattiche. (Dai 6 ai 14 anni).
L'obiettivo del campionato e della altre attività non è quello agonistico ma esclusivamente didattico.

Ambientamento acquatico--> 2 appuntamenti settimanali; in questa fase l'obiettivo dell'allievo è quello di avere un rapporto naturale con l'acqua.(Immergere il viso, respirazioni, fase orizontale, galeggiamenti, posture, scivolamenti e prime forme di propulsione

Scuola Nuoto per bambini--> 2 appuntamenti settimanali; I bambini in base alla loro acquaticità saranno divisi in livelli, con obiettivi e finalità diverse (dai 6 ai 14 anni)

Scuola Nuoto x Ragazzi ed Adulti -->2 appuntamenti settimanali, Gruppi divisi per livelli. In aggiunta alle lezioni di nuoto, saranno anche aggiunti i fondamenti di salvamento e pallanuoto
 (dai 14 anni)

Aquagym --> 2 appuntamnti settimanali, Armonia fra mente e corpo... Un allenamento divertente ed efficace! Ecco tutti i vantaggi: Riattiva la circolazione, contrasta la cellulite, aiuta a dimagrire, riattiva le articolazioni, riduce il gonfiore, tonifica pancia e glutei, rende i muscoli tonici, non ha controindicazioni

Badminton--> 2 appuntamenti settimanali presso il palazzetto dello Sport,  si gioca su un campo rettangolare diviso da una rete ad altezza 155cm, con un volano e una racchetta. Si gioca sia singoli(1 contro 1) che doppi (2 contro 2)

Nuoto libero --> 2 appuntamenti settimanali

Vela e Canoa-->1 appuntamento settimanale presso la Spiaggia di San Pietro, in genere la domenica mattina.





sabato 30 luglio 2016

Campionati Italiani Assoluti.. Bronzo per F. Perrella!!!

Dal 26 al 28 luglio, Filippo Perrella dell’Auras Ischia è stato  presente a  Riccione per i Campionati Italiani  Assoluti di salvamento.  Ha preso parte a ben due gare, quella con la tavola e con la  canoa.  Nella prima gara purtroppo c’è stato poco da fare e con una partenza non perfetta, l’atleta isolano non è riuscito ad entrare nelle prime posizioni per poter  accedere alla finale italiana. Il giorno dopo,  si è svolta la gara surfski, una canoa da competizione lunga circa 5.80 metri, molto stretta, veloce ed adatta per affrontare qualsiasi tipo di mare ed  onda.  Il percorso è lungo circa 800 metri, si parte da riva con l’acqua alle ginocchia, si sale sulla canoa e si gira intorno a tre boe poste a circa 300 metri dalla partenza e si ritorna a riva.  Perrella dopo aver vinto le eliminatorie in modo abbastanza semplice, si qualifica per la finale italiana. In finale Perrella non solo è l’unico della Campania, ma è anche l’unico del centro-sud. Gli altri 9 atleti erano tutti del nord, regioni che in questi anni hanno investito molto nel salvamento. In finale la partenza dell’aurassino è stata perfetta e in poche pagaiate è riuscito a portarsi in prima posizione, mantenendola fino alla terza boa; qui è andato all’attacco Nicolo Di Tullio, atleta di Genova della Nazionale italiana, che con una maggior resistenza è riuscito a sorpassare l’atleta isolano. A pochi metri dall’arrivo, Perrella è secondo, ma il terzo e quarto sono vicinissimi. Alla fine si arriva tutti vicini, e stesso l’atleta isolano non riesce a capire la posizione. Alla fine terzo posto per un soffio, davanti a Diego Giuglar della Marina Militare e medaglia di bronzo per l’Aurassino al Campionato Italiano. Per Perrella questa è la sesta medaglia vinta ad un campionato italiano di salvamento.  Soddisfatto e contentissimo il DT Carlo Picconi, dell’ASD Auras Ischia, che dopo diversi anni e tanti sacrifici, rivede salire sul podio nazionale  un proprio atleta, in una delle gare più importanti. 
La classifica:
1 ITA   DI TULLIO Nicolo' Nuotatori Genovesi 1994
2 ITA   LA MAGNA ZIMMERMAN Loren Sportiva Sturla 1997
3 ITA   PERRELLA Filippo Auras Ischia 1991 
4 ITA   GIUGLAR Diego Marina Militare CS Nuoto 1983
5 ITA   BONIZZONI Matteo Aldo Swimming Club Alessandria 1995
6 ITA   TORASSO Alessandro SA-FA 2000 Torino 1999
7 ITA   DURLICCO Lorenzo Sportiva Sturla 1993
8 ITA   VIVALDA Andrea SA-FA 2000 Torino 2001
9 ITA   ALBERTI Matteo GS Vigili del Fuoco Salza 1992
10ITA   FINIGUERRA Davide GS Vigili del Fuoco Salza 1983






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...